Recensioni di Streghe
Invia una Recensione
Recensione di: Amelie Firmato - Data: 15 Oct 2010 14:29 - Titolo: 04

Wow, morte “eroica” per la nostra Alice. Almeno ha fermato Dorothy. E di questo capitolo, oltre allo scambio magico finale, mi è piaciuta particolarmente la scena dell’immersione nel Tutto. Il modo in cui tutto era una domanda e una risposta incorporea, fatta di sensazioni e consapevolezze. Rendeva bene l’atmosfera ed il vuoto che in realtà circondava Alice e che allo stesso tempo poteva darle e darci le risposte che le/ci servivano ^^
Storia ben congegnata nella sua brevità. Ucciderei pur di riuscire a scrivere un racconto breve così pregno di cose ed autoconclusivo! Ma non ne sono in grado. Quando mi ci metto, ciò che viene fuori sono più che altro frammenti, scene di storie che potrebbero continuare in mille modi e potrebbero avere avuto altrettanti inizi (vedi i racconti natalizi, specialmente “Faccende in sospeso”).
Davvero bello! Sono contenta di averlo letto ^^
Alla prossima!

Risposta dell'Autore: ciao! penso che la morte eroica Alice non l'avesse preventivata o voluta: è arrivata e lei era lì a prendersela :S comunque ti garantisco che non vale la pena uccidere per una storia come questa: a me in genere vengono meglio i racconti che riesco a finire alla svelta, sono fatta così ma per fortuna invece c'è chi scrive storie dai mille inizi e dai mille finali ^__^ felice che ti sia piaciuto, a presto!

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 03 Oct 2010 04:03 - Titolo: 04

non ho sbagliato poi di tantissimo dai :P. dorothy per essere morta è morta, ma dovevo sospettarlo, un morto solo per te è obiettivamente troppo ma troppo poco :D. motivo per cui la protagonista è dovuta rimanerci secca, direi che è tutto regolare :D.
il cardinale alla fin fine si dimostra molto meno cattivo di quel che era preventivato, e la mente diabolica dell'intera faccenda alla fine è dorothy (che veramente l'ha progettata alla lontana tutta questa faccenda eh. questo ammetto che non me l'aspettavo :P. che lei avesse pure accoppato l'ex fidanzato di alice l'ho capito poi, e ne sono rimasto un pò sorpreso ammetto :P). l'unico problema del piano di dorothy, purtroppo per lei, era dipendere da una strega che le si poteva rivoltare contro creandole non pochi problemi, e in effetti è esattamente quel che è successo direi :P. e ne è uscito il tipico scontro in cui tutti e due i contendenti ci sono rimasti. personalmente non mi sarebbe dispiaciuto il lieto fine, ammetto (per quanto poco data la lunghezza della storia un minimo ai personaggi ci ero anche attaccato) ma solo due morti in tutta la storia per te deve essere già il minimo storico, dunque non posso lamentarmi più di tanto direi :D.
racconto breve, ma è uscito bene mi pare, valeva la pena di pensarci su quando non sapevi come portarlo avanti :P. e adesso vediamo quale storia riparti a portare avanti, ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: eh no, adesso mi offendo, eh! come sarebbe "solo due morti in tutta la storia"?! ci sono i morti nel medioevo (tutti meno uno), il fidanzato di Alice, i morti in diretta nel finale e un morto fuori scena (lo stregone)! E la protagonista vale doppio XD In effetti Dorothy aveva un buon piano, il rischio della ribellione da parte di Alice era ridotto al minimo perché l'aveva ingozzata di nozioni in pochi giorni, così sperava che fosse automaticamente dalla sua parte e che gridare "uomo cattivo! uomo cattivo!" in direzione dello stregone fosse abbastanza. invece Alice ha interpretato le parole della formula e da lì sono nati tutti i dubbi. Il lieto fine mi è sembrato da subito troppo banale, ancora di più proprio perché è una storia cortissima... comunque si rivedranno nella prossima vita e di sicuro riusciranno a stare insieme. Stavo pensando di far diventare Alice una strega cattiva in futuro, per contrastare qualunque cosa si mettesse tra lei e l'innamorato, ma mi pare troppo macchinoso e non c'ho voglia :P quindi accontentiamoci di un "ci rivedremo!" *sospiro* è il massimo del romanticismo concesso per questa volta :D :D non so con quale storia ripartire, in teoria dovrei andare avanti a mettere a posto Grimalkin, cosa che non dovrebbe essere troppo complicata e che quindi dovrei riuscire a fare nonostante gli impegni. Si vedrà ^__^ ciao e grazie per le recensioni!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 02 Oct 2010 13:56 - Titolo: 04

Plot twist! Doroty mi puzzava già dallo scorso capitolo, ma non pensavo fosse lei la cattiva/incasinatrice di vite altrui. Pure del figliolino. Interessante tutto il ragionamento dialogo nel tutto con i rimasugli del mago. E bella la reazione “ho la vita di doroty nel pugno”. È una bella sensazione :D
Insomma la stregona voleva un mondo organizzato ma senza liberta… tipo il nostro! Organizzato (a discorsi) e senza libertà (anche se ci fanno credere l’opposto) ok, la parentesi da saccente potevo evitarla.
E finale coi morti. Con la promessa ci vediamo nella prossima vita! Niente male.
Però devo dire che , conoscendoti, sapevo che il morto si sarebbe scappato…
Globalmente, bella storia, pian di trovate interessanti e scritta bene – e il morto ci sta sempre bene, soprattutto nel made di wasmehr!

Risposta dell'Autore: Ebbene sì, la Kattiva in questa storia è Dorothy. nell'idea iniziale doveva essere la vittima e lo stregone doveva essere il cattivo, ma non mi sembrava molto originale, così ho pensato bene di ribaltare tutto :D Il mondo che voleva Dorothy potrebbe essere il nostro (almeno la parte in cui non si combatte per le strade) portato all'estremo: niente povertà, niente di apparentemente negativo, ma... nella visione che ha avuto Alice non si capisce cosa succede a chi sgarra, ehm :S e Dorothy come capa suprema che decide tutto per tutti, con tanto potere da rendere inutile qualsiasi tentativo di opposizione. Alice si è sacrificata per salvare il mondo, in pratica, nulla di nuovo XD e con i morti alla fine, confermo, tre: Dorothy, Alice e stregone morto fuori scena. Bene: io mi sono tolta questa storia dalla testa, almeno l'hai letta volentieri, meno male ^__^ ciao, a presto!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 02 Oct 2010 13:56 - Titolo: 03

Tutti morti meno uno nel medioevo, eh? Mi ero dimenticato che tu celi la falce che miete vite nel mouse!
Molti molti misteri! Uno stregone che vuole doroty e c’era anche ai tempi della vecchia vita, doroty stessa che non si sa bene chi sia e cosa voglia e soprattutto se non sia un abile mentitrice, il sogno barra visione, e il tipo che mi sembra sempre più strano – in senso negativo.
Molto interessante questa storia, direi balle a dire il contrario :D

Risposta dell'Autore: Esatto, nel medioveo tutti morti meno uno, e adesso...? Povero Nathan, perché ti sembra sempre più negativamente strano? Lui è un romantico ;) mi fa piacere che questa storia ti piaccia e ti sembri interessante, pensare che è nata così dal nulla e da sola!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 02 Oct 2010 13:56 - Titolo: 02

Giustamente alice ha i suoi dubbi. Ottocento anni è un po’ tantino per reclamare amori e similari. Invece doroty sembra essere parecchio felice della storia! Che c’entri con la vecchia stregonezza di secoli prima? Il simil incidente al cerchio e la somiglianza con il bimbo della vecchia vita sono sospetti. E soprattutto è sospetta la cosa del figlio “segreto”… molti misteri!
E interessante la storia, naturalmente. Soprattutto la posizione di alice verso la preveggenza e la magia ( o meglio, l’atteggiamento dell’amica verso l’arcano)

Risposta dell'Autore: Eh già, Dorothy sembra proprio felice della cosa... le vecchie abitudini sembra siano dure a morire! Alice si ritrova in mezzo a una storia già avviata, praticamente, ed è giustamente un pochino scombussolata dalla faccenda :S

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 02 Oct 2010 13:56 - Titolo: 01

Interessante. Bella l’idea del rincontro dopo otto secoli, con nuove vite ma anche vecchi ricordi. Soprattutto interessante la streghezza della vecchia vita, con la sempre simpatica caccia alle streghe e la cosa del cerchio e la cosa dell’unirsi al Tutto. Molto visive le scene!
Però… la cosa di Quest alice e l’ultimo ricordo mi puzzano di “non ho detto tutta le verità” del tipo…
Interessante, interessante. Ah, soprattutto la faccenda delle vite passate che ad un certo livello possono essere ricordate!

Risposta dell'Autore: ciao ico! ho visto che hai già letto tutto quindi è inutile che faccia la vaga e sollevi sospetti ;) come ormai sai, qualcuno che non dice tutta la verità c'è... chi sarà? :P

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 24 Sep 2010 20:41 - Titolo: 03

completamente dimenticato, ma rimediamo all'istante :P. io dico che... ci resta secca dorothy e sopravvivono i due piccioncini. e adesso vediamo di quanto ho sbagliato il pronostico :D

Risposta dell'Autore: bene, per ora archivio i dati, saprai presto ;)

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 24 Sep 2010 05:23 - Titolo: 03

ah sì, letto :P. la situazione si evolve alquanto in fretta, dunque in effetti sì, ci sta che la storia non duri molto :P. secondo me ci stava bene anche farne qualcosa di più lungo, sta storia delle streghe non mi pareva male, ma anche così va bene :P.
qui si scopre (ammesso che sia vero, ma sono parecchio fiducioso :P) che quello che sta perseguitando dorothy è lo stesso che l'ha accoppata anche 800 anni prima in una vita precedente (se l'è proprio presa a cuore il tipo, sta faccenda :D). e fin qui sembrerebbe tutto nell'ordinario. ma poi arriva il dubbio, e ammetto che sia molto valido. dorothy potrebbe non raccontarla giusta (soprattutto se l'incantesimo che lei ha dato ad alice a fine capitolo, in effetti, non fa quello che dorothy ha detto). dunque ci andrei pianino a usare quella formuletta :S. nel complesso la raccolta informazioni per il momento mi pare la soluzione migliore, ed è esattamente quello che vogliono fare alice e nathan, dunque mi trovo totalmente d'accordo con loro sulla linea d'azione. facciamo un altro giretto nel tutto e vediamo che ne esce, poi si pensa alla tattica da adottare :P.
anche questo capitolo letto molto volentieri, molto piacevole la lettura ^_^. e vediamo un pò come si conclude la storia, avanti col prossimo capitolo, ciao ^_^

Risposta dell'Autore: ciao ^__^ ebbene sì, questo è il capitolo dei dubbi, che penso si sveleranno e risolveranno nel bene e/o nel male nel prossimo capitolo. qualcuno che non la racconta giusta, in effetti, c'è. cosa voglia e perché lo faccia... naturalmente dipende da chi è la persona di cui stiamo parlando - uhauhauha XD (a proposito, non hai partecipato alla scommessa! :P ) ciao e grazie del commento!

[Segnala]
Recensione di: Amelie Firmato - Data: 15 Sep 2010 22:40 - Titolo: 02

Wow! Man mano che vado avanti, anche se sottilmente, la storia mi prende ed incuriosisce sempre di più. Saranno i misteri che iniziano a saltare fuori, ma ora voglio veramente sapere come va avanti.
Dorothy è più di quel che sembra, e forse qualche capacità magica l’ha veramente. In più ci si mette il figlio, molto simile a Lance. Sono convinta che anche lei fosse presente nel passato di Alice e Nathan, magari – come ha appena accennato la protagonista per vie indirette – è proprio la madre del ragazzino che la coppia di stregoni si è incaricata di curare. Se fosse veramente così, e non solo una coincidenza, è incredibile come tutte le relazioni – o quasi – si siano mantenute di vita in vita.
Ma, a dire il vero, è proprio questo punto che mi puzza. Com’è possibile, allora, che Alice e Nathan non si siano re-incontrati che dopo quattro anni?
In un modo o nell’altro Dorothy ha sicuramente qualcosa a che spartire con tutta questa faccenda.
Intensa la scena del cerchio magico, tanto più per le sensazioni di Alice, veramente ben rese!
Sarà perché a forza di scrivere storie sul mio genere sono sospettosa verso tutte le situazioni e tutti i personaggi, ma Nathan non mi convince molto. È presto e non mi sbilancio, ma tra lui e l’amica aspirante strega, che un po’ strega lo è veramente, stanno già dirigendo un po’ troppo la vita di Alice in una direzione. Restare con Nathan, sviluppare la capacità d’entrare nel Tutto. Se veramente le sensazioni del ragazzo riguardo alla sua esclusione dal cerchio hanno qualcosa a che fare con Dorothy c’è da chiedersi perché la ragazza l’abbia tenuto lontano? Le altre due non sembravano molto partecipi, e per essere le “amiche che giocano a fare le streghe”, rispetto alla rossa, erano davvero poco interessate!
Insomma, questa storia mi sembra intrigante al punto giusto. Poi mi sono sbilanciata un po’ troppo, ma sono convinta che accadrà qualcosa di davvero, davvero interessante!
Ciao, ciao!

Risposta dell'Autore: e ciao ^__^ qualcosa accadrà, se sarà interessante o meno dovrai deciderlo tu, io spero di sì :P Chiaramente Dorothy è implicata, come e perché ``e tutto da scoprire, ma tendenzialmente ti suggerisco di diffidare delle coincidenze ^__^ E fai bene a sospettare di chiunque, qualcuno in questa storia "puzza" sul serio :) grazie per i commenti, a presto!

[Segnala]
Recensione di: Amelie Firmato - Data: 15 Sep 2010 22:40 - Titolo: 01

Nuova storia!
Bene, sicuramente è ben scritta e sicuramente il soggetto mi interessa molto :-)
Alice è stata una strega in una vita passata e lo è ancora, se non ho capito male. Nathan, dopo anni ed anni di ricerche – forse anche secoli – l’ha ritrovata e i due iniziano a condividere i ricordi.
Sono sicura che andando avanti nella lettura salterà fuori molto di più di questa loro vita passata insieme. Visto che ci hai già raccontato com’è finita, magari solo qualche sprazzo qua e là, qualche personaggio importante :)
C’è solo una cosa che mi lascia un po’ perplessa: verso la fine, quando arriva il momento di decidere che cosa fare di quell’incontro, Alice pensa che: “Fino a poche ore prima avrebbe affermato con sicurezza che la reincarnazione non esisteva e che la magia era un bel gioco. Che i sogni erano fenomeni curiosi e interessanti e che però la realtà era un’altra cosa.”, ma da quel che dicono ad inizio “appuntamento” riguardo a Dorothy e le sue amiche e dalla facilità con cui entra nel Tutto ed accetta la faccenda dei sogni come ricordi non si direbbe che fosse estranea a magia e stranezze di sorta.
Forse ho capito male io, ma mi sembra ambigua come dinamica.
È evidente che per accettare un incontro così casuale e fuori del mondo come quello con il suo ex del 1200 con relativa naturalezza qualcosa di soprannaturale deve averlo vissuto e deve esserne cosciente.
Per il resto, ottima l’idea. E’ affascinante la storia della reincarnazione. Ottima anche l’ambientazione, e le premesse non sono affatto male :-D
Ovviamente sono per il sì! Mi piacerebbe leggere – dopo il secondo capitolo – anche la continuazione.
Ciao!

Risposta dell'Autore: ciao e grazie per aver letto anche questa storia ^__^ cominciando dalla tua perplessitá: legittima direi! in effetti quel che volevo comunicare era che Alice non è estranea a fenomeni curiosi, ma solo suo malgrado, non è che se li va a cercare e non le piacciono neppure troppo. Vive insieme a Dorothy, che gioca a fare la strega, e quindi vede anche più di quel che vorrebbe sul genere. queste le premesse. dopo l'incontro con Nathan è un po' scombussolata proprio perché il suo scetticismo si scontra con qualcosa che le sembra autentico: da un lato vorrebbe resistere, ma dall'altro ne è attratta. Cercherò di sistemare la dnamica, magari con un colpetto qua e là nei prossimi capitoli, grazie :)

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 14 Sep 2010 05:30 - Titolo: 02

vedo che le idee per il proseguo della storia si sono fatte più chiare :P.
la parte iniziale direi che ci sta assolutamente bene. qualunque persona normale di fronte a scoperte come quelle del primo capitolo il giorno dopo arriverebbe a porsi un paio di dubbi come quelli che si è posta alice, che nonostante tutto comunque è ben disposta a credere che nathan fosse suo compagno 800 anni prima, ma da qui a voler rimanere ancora con lui nel presente in effetti ce ne passa. anche se poco per volta anche lei si convince comunque, e i simil-tarocchi dell'amica la portano definitivamente in quella direzione.
e poi c'è il rituale di gruppo del sabato. e lì, ovviamente, sono del tutto convinto che sia successo più di quel che sembra, e che in qualche modo ci sia coinvolta dorothy (ancora non ho idee precise ma questi sono i miei punti base :P).
il fatto che dorothy abbia un figlio molto somigliante a lance direi che è un ulteriore punto a favore di questa teoria, tra l'altro ^_^. e si scopre, appunto, che dorothy è seguita da qualcuno presumibilmente con intenzioni non molto buone, e la preghiera di non chiamare la polizia da parte della ragazza una certa aspettativa su chi la stia inseguendo me la da :P.
non resta da vedere chi sia l'inseguitore (difficile che siano ancora i contadini amati di forcone a caccia di streghe e gatti neri direi :D).
avanti col prossimo capitolo, ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: oh, ciao :) sì, idee molto più chiare, confermo. devo solo spianare un paio di montagne, ma ci siamo ^__^ che sia successo qualcosa nel rituale del sabato è poco, ma sicuro e che in qualche modo sia coinvolta Dorothy anche, due colpi due centri per il signore :P e dando per scontato che (almeno in questa storia) le coincidenze non esistano, anche Lance entra nel quadro a pieno titolo. contadini a caccia di gatti neri, mmmhhh, no, non mi pare XD ciao e grazie :)

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 28 Aug 2010 01:39 - Titolo: 01

direi che era il momento di mollare starcraft per una sera :D.
ordunque, ancora si può dir poco sulla storia in sè ma di sicuro val la pena di continuarla, quello sì :P.
per il momento c'è stata l'introduzione. questi due erano, rispettivamente, strega e stregone nel 1200 (non i migliori anni per essere gente che fa magie :D) e all'epoca erano felicemente innamorati.
sono scappati un paio di volte alla folla che voleva far loro la pelle ma alla terza li hanno presi. a quel punto devo ammettere che la vendetta di nathan è stata proprio bastarda (se l'è studiata bene all'epoca eh :D).
cosa faranno i due adesso che si sono ritrovati è da vedere ma in ogni caso mi trovo d'accordo con alice. loro, in quest'epoca decisamente più tranquilla per stregoni e simili, qualcosa devono fare (e se non dovessero far qualcosa questa storia avrebbe qualche problema a proseguire mi sa :D).
vediamo un pò che sarà ^_^.
storia da continuare, senza dubbio, il capitolo (o prologo che sia) era molto piacevole :P.
ciao ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: ehilà, chi si vede ^__^ grazie per aver abbandonato temporaneamente starcraft, quale onore! e in effetti essere d'accordo con Alice è stato anche il *mio* problema iniziale, visto che non sapevo proprio perché quei due si fossero incontrati :P quando mi sono decisa a scrivere questa parte cominciavo ad avere qualche ideuccia nebulosa, ora va decisamente meglio e so con certezza perché si sono ritrovati (uhauhauha) quindi prima o poi arriverà l'attesissimo (?!?) seguito :D ciao!

[Segnala]


Inserisci il codice mostrato sotto:
Nota: Puoi inserire una recensione, un voto o entrambi.

Voci nel Vento è online dal 30/05/2009. Le Storie, le Serie, le Fan Art, le Fan Fiction e tutto ciò che troverete, appartengono ai rispettivi autori. Qualsiasi utilizzo va concordato con loro. Il materiale presente nel sito non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario.
Nessuna storia è stata pubblicata con fini di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti presenti.

Spread Firefox Affiliate Button   Use OpenOffice.org