Recensioni di Lo Spirito del Destino I - Sorelle
Invia una Recensione
Recensione di: Fra Tac Firmato - Data: 04 Jan 2013 10:54 - Titolo: È solo un numero

Okay, questo capitolo mi è piaciuto PARECCHIO ^_^ I mercenari me li ricordo da un raccontino singolo, anche se non avevo capito la faccenda dei numeri... adesso mi pare chiara, è praticamente una graduatoria di forza/prestigio in cui i Numeri Singoli sono i più forti? E ovviamente, il Senzamorte, il numero uno , è il più temuto/riverito di tutti ^_^ hai fatto centro, la sua figura mi incuriosisce non poco :D
Comunque sono anche curiosa di sapere cosa voglia numero cinque dagli altri mercenari. Di certo vuole unirli per qualcosa, qualche missione... ma cosa, appunto?
Molto interessanti comunque i due personaggi, Silmathiv in particolare - sarà per il suo distacco.
Ottimo capitolo, insomma! ^_^

Risposta dell'Autore: mh ecco, forse il buon Silmathiv non è venuto benissimo. Più che distaccato dovrebbe essere che se una cosa non lo interessa... non lo interessa! Umh umh... sì, la cosa dei numeri funziona più o meno così, ma tanto ci tornerò su tra non troppo, sperando di spiegare per bene e non troppo infodunpescamente la faccenda. L'uno è l'uno, perfetto che incuriosisca, che nell'originale lo sbattevo subito in faccia senza mitizzarlo prima!

[Segnala]
Recensione di: Fra Tac Firmato - Data: 04 Jan 2013 10:37 - Titolo: Sarà il più bel viaggio

Bene, e finiti i capitoli di introduzione dei personaggi... eccone uno più o meno quattro anni dopo, con una Yukari diciannovenne pronta per partire per un altro dei suoi viaggi... magari trascinandosi dietro anche Ryoko. Chissà perché qualcosa mi dice che sarà su questo viaggio che verterà la storia? ^_^
Comunque l'idea dei titoli per i capitoli mi pare carina, e no, non mi pare che Ryoko tratti la sorella come una deficiente, anzi! O meglio, mi pare la tratti come una persona normale magari un po' eccentrica - lo si vede soprattutto nel suo assecondarla nel parlare in termini di "sorellona" e "sorellina". Comunque non mi pare ci sia niente di male, anzi, da quel che mi sembra Yukari ha effettivamente qualche rotella fuori posto :S insomma, non sembra starci tantissimo con la testa :'D immagino che l'incrocio tra specie possa portare a cose del genere... chi prole non fertile, chi prole un po' fuori ^_^
Comunque avanti, avanti con l'avventura! Vediamo come prosegue °°

Risposta dell'Autore: non sono particolarmente originale, eh? Il viaggio è abusato! Dici di no? Più che altro oramai la conosce, un po' ha capito come prenderla. Poco, visto il risultato :D naah, yukari dai problemi mentali! Povera puccia :D mica ti posso dare torto, però!

[Segnala]
Recensione di: Fra Tac Firmato - Data: 04 Jan 2013 10:21 - Titolo: Perché?

ed ecco qui la Sorellona, infatti. Con una buona dose di rivelazioni °° Lei e Yukari sono mezzelfi - e la più piccola non riesce effettivamente a pronunciare i nomi propri, chissà perché. Immagino che la magia esista davvero, in qualche modo.
Lo zio nano, comunque, è qualcosa. La parte in cui sclera contro le piante mi ha genuinamente divertita xD
Ad ogni modo sono anche curiosa per la faccenda dei mezzelfi. I genitori si riferivano a restrizioni, per così dire, della società o c'è qualcosa di più? E la loro morte è successa per cause slegate o...?
Ad ogni modo proseguirò ^_^ E questi capitoli di presentazione dei personaggi non sono male comunque, ottimo lavoro! °°

Risposta dell'Autore: mezzelfi, da tradizione fantasy di razze lagnose ;) ...sai che non lo so perché non riesca a pronunciare i nomi? È grave? Lo zio nano è la macchietta della situazione, e neppure la sola ;) ri bocca cucita su morti e genitori, vedrai ;)

[Segnala]
Recensione di: Fra Tac Firmato - Data: 04 Jan 2013 10:11 - Titolo: Che forza!

E in questo capitolo vediamo una ragazzina - parecchio strana devo dire :'D - incontrare un omone "tutto rotto" (forse con delle cicatrici?)
Immagino saranno due personaggi importanti nel resto della storia °° Yukari nomina spesso anche una "sorellona"... che lei e questa sorellona siano le sorelle del titolo?
Bello, comunque, come sempre ^_^ Passo subito al prossimo!

Risposta dell'Autore: Parecchio strana è la descrizione perfetta per la tipina! Ebbene sì, sono loro le protagoniste!

[Segnala]
Recensione di: Fra Tac Firmato - Data: 04 Jan 2013 09:54 - Titolo: Tempo

Bene bene, ed eccomi qui. Quando decido di leggere lo spirito vedo che l'hai tolto e riscritto, la mia solita fortuna :'D anche se in realtà è meglio così.
Quindi, in questo prologo abbiamo qualcuno (qualcuno di MOLTO longevo) che racconta qualcosa in modo criptico... sappiamo che è successo qualcosa di presumibilmente non bello venticinque secoli prima, magari quel patto di cui parla alla fine? E appunto, sappiamo anche che ha fatto un patto, e che il tempo di questo patto sta per finire... cosa che, a giudicare dal discorso, non dovrebbe portare a niente di buono.
Di certo ci sono tutti i numeri per spingermi a continuare a leggere, direi che è un'ottima qualità per un prologo :D Complimenti come sempre, mi è piaciuta in particolare la faccenda degli anni - in effetti, per un essere secolare contano come istanti.
Ottimo ^_^

Risposta dell'Autore: uh, grazie di essere passata pure dallo spirito :D sono schizoide, l'ho detto! Ma almeno così ho avuto la spinta per decidermi a cercare di sistemarlo ;) bocca cucita sui 25 secoli prima e patti vari. L'unico colpo di scena va tenuto tale! Son contento sia riuscito a incuriosire da buon prologo ^^

[Segnala]


Inserisci il codice mostrato sotto:
Nota: Puoi inserire una recensione, un voto o entrambi.

Voci nel Vento è online dal 30/05/2009. Le Storie, le Serie, le Fan Art, le Fan Fiction e tutto ciò che troverete, appartengono ai rispettivi autori. Qualsiasi utilizzo va concordato con loro. Il materiale presente nel sito non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario.
Nessuna storia è stata pubblicata con fini di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti presenti.

Spread Firefox Affiliate Button   Use OpenOffice.org