Recensioni di I Cambiastorie - L'irrazionale
Invia una Recensione
Recensione di: Aealith Firmato - Data: 22 Mar 2013 11:19 - Titolo: Epilogo

Ok ho finito ieri il tutto. E leggere tutto assieme anziché spalmarlo in anni rende meglio, considerata anche la mole(il reader mi dava per i due pezzi dei cambiastorie 1800+ pagine). Il razionale riscritto mi pareva decisamente meglio della versione originale, quando sono arrivato alla fine della parte fatta e ho continuato su quella vecchia ho sentito molto la differenza(la versione nuova scorre molto meglio e mi pare avere meno sbavature. Ovviamente procedendo migliora).

La storia nel complesso mi è piaciuta parecchio, sicuramente non manca di fantasia ed è assolutamente  particolar,non mi vengono in mente storie lontanamente simili. Alcuni elementi pensi siano soliti, es. gruppo di protagonisti che lotta contro i demoni con un artefatto magico e devono fermare il cattivo di turno, poi viene fuori che tutto era molto più complicato - e deprimente- del previsto. E mi son piaciuti anche i personaggi, pur essendo tanti sono distinguibili e credibili, e tutte le pare che hanno risultano importanti ai fini della storia, non sono un'aggiunta alla storia. Un po' confondente l'inizio, dove ti mancano completamente le coordinate di tutto quello che viene nominato(caccia ai demoni? Di chi parlano? Come diavolo son finiti così? Etc.), poi man mano che i - non pochi- pezzi vengono a galla diventa parecchio interessante.

Il finale mi è piaciuto, me lo aspettavo molto più cupo ma anche così non scherza. Nell'insieme positivo ma devono pagare, e direi non poco. Qualche morto, non troppi, buona parte dei cambiastorie sul depressivo andante (Zowie messa peggio) ma se non altro un futuro per Cassandra e (pseudo) Art.



Risposta dell'Autore: Ciao, che piacere! Intanto grazie per avere avuto lo spirito di rileggerti tutti e due i libri. Il primo, particolarmente dove non revisionato, è un po’ un macello :-s Ero partita bene, piena di buone intenzioni riguardo la sua correzione e ora sono inesorabilmente ferma! Immagino e spero si veda la differenza tra la revisione e l’originale, altrimenti non ha senso. Sono davvero, davvero contenta che la storia ti sia piaciuta. Rispetto ai nuovi racconti è forse meno originale (o dovrei dire, incasinata? ;->) ma con la questione dello stravolgimento presente/passato/futuro penso di aver imboccato un binario ben preciso nella mia avventura letteraria, e faticherete molto a farmelo abbandonare XD In compenso, grazie anche agli elementi tipici del racconto fantasy, i Cambiastorie è decisamente meno complesso a livello di trama rispetto ad un IB, per esempio. I personaggi: ci tenevo particolarmente che risaltassero un po’ tutti – tutti miei figliuoli, in fondo, anche se ne stecchisco uno o due ;-) – e mi fa piacere vedere che il risultato non è stato poi così malaccio. Come forse avrai notato ho una certa fissa per le parti riflessive e la “psicologia” dei personaggi. Visto che le scene d’azione e, nel complesso, la scorrevolezza tramica mi danno dei problemi, che almeno i personaggi siano credibili! ^^ Alcuni dei “non pochi” pezzi che hai citato probabilmente verranno sfoltiti – se non tagliati – così da rendere il tutto un po’ più seguibile. Devo smetterla di studiare gli agganci tra una cosa e l’altra nella storia in corso d’opera! Continuo a dirlo e non riesco a mettere in pratica il proposito, ‘cidenti :-s Finale: più cupo ancora?! Beh, allora ti aspettavi una disfatta totale :) Sappi che per qualche tempo sono stata tentata, ma poi non ce l’ho fatta! Vi ho fatto penare per la durata di tutti e due i “libri” e un finale del tutto negativo avrebbe depresso anche me, quindi ho optato per l’happy ending, ma c’è chi dice che non era affatto HAPPY, ih, ih, ih…Giusto perché sia chiaro: dai miei finali – e dai miei pastrocchi in generale – potete aspettarvi di tutto! ^_^ Insomma, dopo tutto quello che è successo non mi sembrava realistico chiudere in completa amicizia. Penso che nella realtà non se la sarebbero cavata con una o due nevrosi ed un’internata in psichiatria ;-) Bene, grazie mille per aver riletto e per il commento generale! Mi ha fatto molto piacere! Spero a presto, ma dopo questo tour de force ti capirei volessi prenderti una pausa dagli scritti made in Amelie XD XD Ciao!

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 09 Feb 2012 23:17 - Titolo: Epilogo

e signori ci siamo, dirittura d'arrivo :P. il tempo stringe alla grande anche stasera (diiiio come odio andare a letto presto), dunque rimando il commento globale a un altro giorno, ma abbi fede che arriva :P.
stando su questo capitolo e mezzo che ho letto comunque... avevo detto io che alla fine finiva bene :D.
e devo dire che il colpo di gegno di qualcuno non l'avevo messo in preventivo. ma ammetto che, obiettivamente, portare salem a demolirsi con le sue dolci manine era pressochè l'unica alternativa possibile (del resto, forti come lui in giro non ce n'erano :S). e così veramente con una mossa sola patreck ha risolto tutti i problemi. astuto eh :D. allo stesso tempo ha spianato salem, tolto di mezzo serafen (che era un problema :S) e già che c'era ha eliminato il libro che nel corso della sua esistenza aveva decisamente fatto più danni che altro (e dire che io non ho mai avuto un’alta opinione di quel ragazzo :D. cristo se mi sbagliavo :S)
alla fine tutti contenti dunque. ok, va bene, più o meno contenti, stiamo pur sempre parlando di una tua storia :D. il mondo quantomeno non è andato a scatafascio e bene o male quasi tutti i membri della quarta generazione si sono pure salvati (a parte tara, pace all'anima sua :( ). tra l'altro, ho trovato molto, ma molto belli i pensieri di morgan a inizio capitolo. cioè, ottimi anche gli altri, se c'è una cosa che ti è sempre venuta bene sono le parti psicologiche, ma quella scena di morgan vince veramente il premio secondo me. sarà solo una mia impressione magari :D.
l'epilogo è un bel salto nel tempo di una ventina d'anni, direi, con tutti quanti i membri (meno zowie, ok) che si ritrovano a ricordare i "bei" tempi andati. e la povera cassandra che non ci capisce un tubo :D (azzeccata, comunque, come narratore, confermo :P). la ragazza pare non sapere sul serio niente di cosa abbiano fatto i genitori e i suoi amici, e sinceramente capisco pure che nessuno le abbia detto niente. certe cose è meglio non saperle va :S.
e devo dire che mi è piaciuta molto anche l'ultima scena, in cui el si rivolge direttamente al lettore, direi che ci sta giusta :P.
nel complesso, ottimi entrambi i capitoli, la conclusione mi ha decisamente soddisfatto (e lo sapevo io che non sarebbe finita in tragedia :D).
a presto con il commento generale, ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Ri-ciao, evidentemente sono ormai prevedibile ;-) L’happy ending c’è stato, sì, e, come ho detto ad Ico, spero non sembri troppo forzato. Me lo sono studiata per benino nel momento che ho finito il primo libro e spero che il tutto quadri. Se però trovi qualcosa di scorretto o illogico non esitare a mandarmi una recensione extra ^^ Tutto bene, certo, ma i superstiti ne sono comunque usciti un po’ malconci, quanto meno a livello psicologico. Sto lavorando sulla revisione del primo libro e ammetto che Patreck un po’ più di attenzione se la merita. Il fatto che tu non ne abbia un buon ricordo è anche dato dal fattore prima stesura – che per la sottoscritta non è mai sufficiente ad inquadrare bene personaggi e trama - :-s Spero che a correzioni finite il ragazzo emerga molto di più, ma forse, proprio questo suo passare inosservato, aiuta arrivati al colpo di scena conclusivo, no? :-) Sono contenta che l’effetto sia una vera e propria sorpresa. Diversamente non ho idea come avrebbero potuto fermare Salem. Ti è piaciuto lo spezzone di Morgan? Bene, lieta di sentirlo, anche se tra tutti era alla fin fine il più semplice. Forse proprio per questo suonava meno artefatto e più drammatico, quindi bene. Tengo a mente per il futuro^^ Dato che con l’azione non ci so proprio fare, che almeno la trattazione psicologica riesca a coinvolgere un po’ il lettore! Grazie, spero di migliorare anche sugli altri fronti e i vostri commenti mi saranno di grande aiuto! XD Epilogo: meno male, non ero sicura che il punto di vista di Cassandra fosse azzeccato, ma sicuramente glielo dovevo. Si tratta comunque di una Cassandra differente da quella incontrata a Lùmine e, pur rendendosi conto di una sua qualche capacità precognitiva, non ha idea di cosa sia successo ai suoi in passato. Il futuro è cambiato e, nonostante il lieto fine, ci sono molte diverse versioni della vita dopo i Cambiastorie. Mi piaceva che a chiudere fosse qualcuno di “estraneo” ai fatti, così mi ha permesso di giocarci un po’ su ironicamente ;-) Il discorso finale di El, penso si sia capito, è la stessa lettera di Pat, solo modificata secondo l’esperienza del protagonista. Sono contenta ti sia piaciuta e, ripeto, ti ringrazio per aver letto fino alla fine e per aver sempre commentato! Mi spiace un po’ che questo racconto sia finito, ma, almeno per quanto mi riguarda, ne è valsa la pena! XD Quando hai tempo e voglia per il commento generale, lo aspetto con piacere! A presto ;-D

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 08 Feb 2012 23:07 - Titolo: L'ultima pagina - I

ok, sono riuscito a leggere solo metà capitolo (l'altra è lì che mi chiama ma se non vado a letto di volata domani mica mi sveglio :S. me lo sparo domani :P). coooomunque... le cose stanno andando meravigliosamente bene rispetto ai pronostici iniziali, direi :D. jamey, per qualche oscuro motivo, pare avesse pure usato la testa mentre accoppava zeph, visto che di fatto ha intombato anche iris. cioè, più che altro diciamo che le ha dato una robusta botta verso il cimitero, il resto l'ha fatto archie :P. e fuori uno nel complesso, ne restano due, ma che due figlioli miei :S. sinceramente, nemmeno adesso, a un capitolo e mezzo dalla fine, riesco a vedere un vero modo in cui possano fermare salem e fedele compagno serafen (e per serafen in particolare l'unica soluzione attuabile che vedo è lo smembramento :S. e chi lo ferma quello lì :S?). cioè, sarà arrivato anche avory a dare una mano, ma quello non pare mica gestibile.
come del resto salem, ma lì siamo proprio fuori scala :D. tara, devo dire, ha fatto più di quel che m'aspettassi (cioè, ha fatto quasi niente eh, ma visto che m'aspettavo niente son già riusltati :D. almeno ha salvato i compagni, dai ^_^). e così adesso scopriamo finalmente come è morta azure (oddio, lo scopriamo adesso vero :S? perchè se si è scoperto prima ho del tutto rimosso il ricordo mi sa :D). ecco, e in effetti, salem ha lieeeeevemente malinterpretato le parole di azure morente, devo dire. cioè, lei diceva "prendi il libro e fallo a striscie" (almeno così credo :P), lui ha capito qualcosa di decisamente diverso :S.
comunque sia mi sono dovuto fermare proprio nel momento culminante, con salem con la penna in mano. che cosa lo fermerà (perchè, suvvia, non può finire così male il libro, dai :S) proprio non so, ma immagino vedrò domani :P.
ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Ciao, beh, “meravigliosamente bene” sono due parole grosse, ma effettivamente per ora se la stanno cavando meglio del previsto :) La questione di Jamey non è così semplice: certo, usando l’energia di Iris e di Serafen li ha indeboliti (quanto meno la banshee), ma a dire il vero lo ha fatto comunque mosso dall’odio verso Zeph. Non c’era altro modo per “vendicare” Eveline senza lasciarci le penne in prima persona. Se poi le sue azioni sono andate a loro beneficio, ancora meglio, ma come avrai notato c’è voluto ben altro perché Archie riuscisse a togliere effettivamente di mezzo Iris. Tara, come anche gli altri Cambiastorie, era troppo debole rispetto a Salem ovviamente. Sapeva fin dall’inizio che non avrebbe potuto fare più di tanto, se non tenerlo occupato mentre Archie e Jamey pensavano ad Iris. Avevo più volte fatto cenno ad Azure e alla dinamica generale della sua morte, ma i particolari me li ero tenuti per il gran finale quindi tutto a posto ;-D Non è che Salem non abbia capito, voglio dire…Era un po’ sconvolto dall’accaduto e sicuro della sua buona fede, sì che va a pensare che la sua amata lo stia spingendo a fare tutto il contrario di quel che si è proposto di fare. In fondo Azure non gli ha mai rivelato i suoi timori riguardo il finto fallimento dell’esperimento e distruggere il libro sarebbe stato rimangiarsi tutto ed ammettere di aver sbagliato. Non una cosa alla Beshilaag, insomma :-S Con il tempo, poi, quel rantolo finale è stato storpiato sempre peggio, finchè la testolina di Salem, ormai completamente fuori fase, non l’ha percepito come un via libera per i suoi simpatici propositi ;-D Bene, quanto meno ho spezzato il capitolo nel punto di maggiore suspance! Passo al commento conclusivo ^^

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 06 Feb 2012 14:30 - Titolo: Epilogo

Dunque… commento globale alle tre parti, ok?
Sono davvero sorpreso. Perché ero sicurissimo che sarebbe andato tutto a scatafasci, e invece… sorpresa. E bel montaggio di avvicendamenti!
Le varie parti sono tutte molto buone, soprattutto Tara con la sua verità sul druidone – e devo dire che avevo travisato azure: pensavo fosse stata più manipolatrice, invece è stato il druidone a lavorare di fantasia per salvarsi la coscienza.
Ma belli tutti, dai semi deliri di onnipotenza – o di forza – della simpatica iris a tutti i “non è più tempo di pippe mentali”
Bel finale, per me piuttosto inaspettato. Son quasi triste che sia andata bene!
E per l’epilogo… Art, eh? È destino!
Commento globale alla storia, dovrei rileggere tutto per farlo benino, la memoria è un po’ andata…
Comunque ottima storia, bei personaggi, credibili e non sempre “siamo gruppo indi amiconi”, anzi, quasi mai. Ed è bene. Bella la trama, incasinata e sorprendente quanto basta, molto bene lo stile, che da sottosopra è decisamente migliorato.
Ottimi soprattutto i rimuginamenti, che ti vengono stupendi.
Magari appena avrò occasione rileggerò tutto e sarò un pochino più esauriente, ok ?
Intanto, per dare un voto globale a entrambe le parti… mh. Diciamo… 29 (alla esame!)

Risposta dell'Autore: Ciao e ben arrivato alla fine della “storia infinita”! ;-D So che tutto lasciava presagire un sad ending, ma era un po’ di tempo che mi ero studiata il colpo di scena. La mia paura era proprio che, dopo tutto quel che avevo scritto fino a quel momento, la sorpresona salvifica lasciasse delusi e sembrasse forzata. Spero che l’impressione non sia quella. Beh, non manipolatrice ma Azure tanto corretta non lo è stata. Avrebbe potuto parlare dei suoi timori direttamente con Salem, al massimo con Grebeora, anche se non scorreva buon sangue. Invece, nonostante la situazione le si sia poi ritorta contro, ha pensato di confessare il fallimento intenzionale dell’esperimento ai suoi. Le voci corrono e la Corte non l’ha presa bene. Ad ogni modo, alla fine è Salem che ci ha ricamato sopra a suo piacimento. Insomma, storie di ordinaria follia ;-P Consolati, però, tanto allegri i Cambiastorie non lo sono. Certo, si sono salvati, ma se vai a vedere – come spero si intuisse dall’epilogo – Elijah non se lo scorderà finchè campa, Jamey tanto rilassato e realizzato non è, Archie, che avrebbe potuto diventare un brillante qualcosa, è rimasto praticamente fermo ai bei tempi andati, solo più vecchio di qualche anno, Tara è morta e Morgan è alle prese con una ex – Zowie – in analisi (sì, la ragazza è nella clinica come paziente e non come infermiera). Un’ecatombe emotiva! XD Trattandosi di una mia storia non poteva essere altrimenti, no? ^^ Per quanto riguarda Art, non sono sicura sia logicamente corretto, ma ricordo che nel primo libro una parte dei personaggi si era “salvata” oltrepassando il portale insieme a Cassandra. Le cose sono un po’ cambiate nel mezzo, ma mi piaceva l’idea che in uno degli universi possibili, pur non conoscendosi effettivamente i due si ritrovassero. Così come la ragazza non sa niente del libro e del passato dei suoi genitori (non è quindi la stessa che ha aiutato El nel passato, anzi, proprio il suo intervento ha cambiato gli eventi), così Art si ritrova a non essere cosciente della sua vera natura, anche se nell’universo di Lùmine è stato un elfo ed un Cambiastorie ;) Insomma, un po’ incasinato. Spero sia plausibile, ma se ti sembra troppo illogico o forzato ti prego di farmelo sapere: faccio in fretta ad aggiustare il tiro! Inizialmente avevo in mente di scrivere un epilogo in cui ai frammenti della lettera di Patreck si mischiassero scene di vita quotidiana di Art – appunto –, Pheara e Malrick Elmerrin (Hope) e dei pochi altri sopravvissuti alla fine di Lùmine. Sarebbe stato interessante, penso, inquadrarli in un contesto talmente diverso, però poi mi è venuto il dubbio di qui sopra e mi sono limitata ad introdurre di sfuggita Art. Bene, non so quanto sia positiva la definizione “incasinata”, ma immagino di meritarmela a pieni voti ;-) Hai ragione. Dovrei smetterla di ridurmi a chiarificare in fase di correzioni. La storia dovrebbe essere comprensibile prima, ma ho idea che l’Inverso Baleno sia ancora più complessa e disastrosa di questa, quindi mi consolo. Sono comunque contenta che il racconto ti sia piaciuto e ti ringrazio – insieme ad El – di aver letto fino a qui. È un grande traguardo per me aver finalmente finito la saga dei Cambiastorie. Ci sono ancora diverse cose che devo migliorare e mi impegnerò perché sia così. Ciao XD

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 02 Nov 2011 22:41 - Titolo: Primi ed ultimi

arrancando come una bestia, in ritardo di una vita, ma arrivo pure io (a breve brevissimo arriva anche il commento agli altri capitoli, abbi fede :P).
ordunque, il capitolo secondo me è molto buono, ma proprio molto (unici appunti, li faccio qui, è che a volte si hanno problemi a: A) capire chi stia parlando nei discorsi. B) capire chi sia il protagonista della scenetta. ci vogliono sempre quelle 6 o 7 righe prima di capirlo, con un bel nome a inizio scena, come fa selerian per esempio, tutto sarebbe più semplice :D).
comunque sia, la prima parte è ottima e ci sta da dio, anzi, ci doveva essere secondo me. dopo una cazzata così sovraumana uno che prendesse a mazzate sui denti jamey ci voleva, miiiinchia se ci voleva :S. e per fortuna che anche lui, sotto sotto, si rende conto di aver fatto, come dice ico, una robusta cazzata (modo di dire favoloso, da questo momento me ne approprio :D), perchè se no sarebbe stato da crocifiggere sul posto :S.
perso per perso, comunque, si prova a far quel che si può con quel che si ha. e dunque tutti alla nuova sede di salem a vedere che si può concludere (e sinceramente, che i ragazzi non sappiano precisamente cosa fare una volta lì, per una volta, non lo considero nemmeno un difetto. cioè, sono in una situazione talmente disperata che il massimo che possono fare è andare lì e sperare che gli giri bene, che pianificazioni vuoi tirare su :D?).
el e futura sposa si ritrovano in una situazione moooolto poco invidiabile, dopo aver perso la presa durante il salto (e son prooooprio curioso di vedere come si salvano da quel simpaticone di serafen). jamey e compagno sono alle prese con iris e si vedrà, immagino, nel prossimo capitolo come se la cavano (ma visto che iris non l'ho vista tanto in forma immagino che, del gruppo, loro due siano quelli nella situazione migliore). tara e morgan invece sono quelli forse nella merda fino al collo più di tutti :S. cioè, grebeora ci ha messo tutto l'impegno che poteva ma anche lei alla fine ha ammainato bandiera bianca, e adesso dai due secondi a salem per finire con lei e poi è tutto per i due ragazzi (che sinceramente non ho idea di come possano salvarsi :S). e come ciliegina sulla torta abbiamo che la piccola traditrice si è resa conto di aver tradito per niente (quando si dice buone azioni fatte per buoni fini).
manca un capitolo alla fine e l'unico aggettivo calzante che mi viene in mente per la situazione è: affossante :D.
avanti col prossimo che voglio vedere se ne salta fuori un (decisamente improbabile a sto punto :S) happy ending.
ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Ciao e scusa se ci ho messo tanto a rispondere! Ok, hai ragione, non sempre è facile individuare chi sia il protagonista della scena, ma un po’ l’effetto di riconoscimento in ritardo volevo ci fosse. Per quanto riguarda i dialoghi, invece, non va bene che non si capisca chi sta parlando. Grazie per le segnalazioni, dunque! Jameye, come Zeph, aveva le sue ragioni ma di sicuro non ha aiutato i Cambiastorie uccidendo il vampiro. Fatto sta che se neppure Grebeora è stata in grado di fermare Salem, Zeph – che veniva da un’altra generazione e tutto sommato era solo un po’ più forte della media – che cosa avrebbe potuto fare? Magari contro Iris avrebbe avuto possibilità, ma bisogna ammettere – come hai notato – che la banshee è l’ultimo dei loro problemi, debole com’è. Serafen, invece, è arzillo – data la situazione – e lo stesso Beshilaag è ormai vicinissimo a realizzare i suoi piani. Affossane, dici? Sì, calza abbastanza ;-) Bene, ho finalmente iniziato ( speravi “finito”, eh? :-P) l’ultimo capitolo, ma è ancora più difficile del finale del primo libro…Allora gli uccellini cantavano ancora e El poteva sempre tornare nel suo presente d’origine…Qui invece…^_^ Beh, abbi fede che prima o poi vi posto anche il finale! Spero prima di Natale. Ciao e grazie per il commento – e per aver seguito fino a qui, direi - ;-D Au revoir!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 17 Oct 2011 15:03 - Titolo: Primi ed ultimi

Dunque dunque, subito bel capitolo, niente da dire sui vari rimugini, reazioni e botte di sfiga. Adesso vediamo se riesco a essere meno generale; la prima parte – che se ho ben capito è quella antipatica che non voleva venire – è ok: il nostro amazzavampiri ha la sua reazione credibile, tra il “l’ho fatto perché il cuore diceva che era giusto” e il “il cervello sa che ho fatto una robusta cazzata” e pure gli altri sono credibili, magari un pochino più incazzati sarebbe stato più realistico, ma certo perdere tempo ora sarebbe idiota. E si sente che lo scontro finale è vicino. Iris sempre inquietante, anche se mezza morta!
La futura coppia in un futuro che non ci sarà li vedo maluccio, e mi sa che la ragazza ha promesso robe di difficile mantenimento…
Tara e morgan sono in una brutta brutta situazione (c’è qualcuno che non c’è?) belle le descrizioni della stanza non stanza e la rivelazione del giovine sulla scelte di zowie – tutte credibili, brava! La gente tende a dimenticare quante boiate si fanno credendo di fare del bene ;)
Salem rimugina proprio come immaginavo. Piano, azure e “gli altri non possono capire il mio bel piano”, povera ragazza, e complimenti a Grebeora per la frase a effetto!
E povera vecchia, andata pure lei.
Bene, adesso so che questa storia non finirà bene – cacchio non può. E ti impongo prepotentemente di continuare! Voglio la fine! Susu!

Risposta dell'Autore: Ciao, sì, la prima parte mi ha fatto moderatamente dannare, ma non mi ero ancora messa a scrivere quella dopo! Ç_ Ç Alla fine, come ho detto nel commento al capitolo, è venuto fuori molto diverso da come l’avevo strutturato. Da una parte è un bene, così mi sono tolta la difficile morte di Grebeora, dall’altra forse avrei fatto meglio ad impostarlo come da programma originale così che il capitolo risultasse un goccino più robusto. A parte quanto succede alla fine, mi sembra un’accozzaglia di pensieri preparatori sparsi, neppure tanto chiari, mentre avrei voluto introdurre almeno lo “scontro” tra Iris, Jamey e Archie. Ad ogni modo, dici che le reazioni sono credibili? Bene. Le incazzature più robuste forse ci sarebbero state veramente, ma erano un sacco di parole in più che mi avrebbero allontanata dall’arrivo al S. Euphemia. In revisione, comunque, darò un’occhiata ^^ Iris avrà il suo momento nel prossimo capitolo. La coppia che scoppia non è messa meglio degli altri. Penso di non averlo reso bene: ad aver promesso a Serafen che l’avrebbe ucciso prima che Beshilaag potesse sfruttare il suo potere nel presente catastrofico di El è stato proprio quest’ultimo, non Elise. Il Dirk che si para loro davanti ora ripete “me l’ha promesso…”, ma doveva essere una sorta di fraintendimento. Sentendolo ripetere quel “me l’ha promesso…” , Elise ed Elijah pensano e sperano che si riferisca alla promessa di qui sopra fatta dal veggente al figlio del male nello scorso libro. Questo sottintenderebbe un minuscolo margine di sana coscienza nel personaggio, ma lui smentisce le loro speranze chiudendo la frase: “…E ora saziero la mia sete!” (o qualcosa del genere). E’ evidente come il sangue e la volontà di Beshilaag gli abbiano ormai riempito la testa. Ergo, l’abbiamo perso! :) La scena con Tara Morgan e i due vecchi Cambiastorie è veramente stata un calvario! Le altre erano solo rimuginamenti, tutto sommato scrivibili, ma questa doveva essere una via di mezzo tra azione e pensiero, il mio punto debole! Non mi piace molto la piega che prende lo spezzone da quando Morgan e Tara irrompono fisicamente oltre la barriera. Già quella parte mi sembra al limite dell’incomprensibile, ma il paragrafo dal punto di vista di Grebeora, l’ultimo per capirci, è ancora peggio. Di una piattezza poco comune! Poverina, si meritava una morte più degna sia dal punto di vista scenico che descrittivo! Va beh, a 'ste cose dovevo pensarci prima di postarlo, ma se non lo inserivo, non l’avrei mai più finito. Sarà una bella sfida già mettermi a scrivere l’ultimo. Spero ci stia tutto :) Grazie per il commento! Mi impegnerò, per quanto possibile, nella stesura dell’ultimo. Alla prossima!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 16 Oct 2011 21:58 - Titolo: Primi ed ultimi

domani il commento per benino, per ora solo "wow niente male!"

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 02 Mar 2011 01:36 - Titolo: Brucio al tramonto

eh vabbè, ma qui è un macello ormai :S. cioè, io speravo che jamey non avesse ucciso zeph ma invece l'ha proprio seccato di brutto :S. cioè, adesso, scusate il francesimo, ma si può essere più coglioni?! e porca puttana, aspetta un paio di giorni, il tempo di arrivare alla resa dei conti, poi se sopravvivete entrambi lo tiri sotto in macchina T_T.
e come se non bastasse, quando uno pensa che si sia raggiunto il fondo ecco che arriva zowie a scavare, e si frega il libro :S. adesso, obiettivamente, non so se possa andar peggio di così, c'è quasi da ridere :D. cioè, se veramente in cambiastorie in qualche modo riescono a a bloccare salem, alla luce di come son presi, sul serio vado lì di persona a stringere la mano a tutti (meno che a jamey, a lui sgrano i denti con una spranga d'acciaio >_< ). in ogni caso comunque, zeph scopre qualche altro altarino qui pare. ora, non so se mi ricordo male io o sul serio sta cosa non era ancora stata detta, ma mi è nuova che tutto sto casino, in definitiva, fosse dovuto proprio a zeph, che con il suo diventare vampiro ha fatto partire tutto il casino delle generazioni dei cambiastorie. son notizie eh, soprattutto perchè sul serio ha dato il via a un disastro, se uno guarda tutto il casino che è successo :S.
comunque sia, aspetto il seguito che qui ormai son proprio curioso di vedere come faranno i cambiastorie a uscirne (con tutta la buona volontà di questo mondo giuro che comincio a non vedere più una scappatoia eh :S).
bel capitolo comunque, mi associo a ico a dire che la morte di zeph è ben trattata, e non pensare di aver dato poco peso alla morte del vampiro, io personalmente l'ho vista per quel che è: UNA TRAGEDIA per i cambiastorie :S.
ciao ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Sono stata in dubbio se accoppare Zeph solo nel prossimo capitolo oppure no fino alla fine, poi ho fatto quel che ho fatto e in un certo senso mi sono incasinata la vita. Mai paura, però, è tutto qui nella mia testolina. Leggete tra le righe, ragazzi! C'è sempre qualcosa...Non proprio in questo capitolo, forse, ma nello scorso :) La storia di Zeph era stata narrata in parte nel capitolo "Crepe" o sù di lì, ma a partire dal suo incontro con Emory, Jul ecc. Questa volta ho aggiunto l'inizio. Come ha fatto ad unirsi ai Cambiastorie e la sua trasformazione in vampiro. Forse arriva un po' troppo tardi come storia, ma mi sembrava carino scaricargli addosso una buona dose di colpa. Anche se poi, in fondo, è Iris l'artefice di tutto e l'altra banshee che per salvare il suo protetto si è fatta libro e flagello per le generazioni di Cambiastorie a venire. Obbiettivamente, però, sono i Cambiastorie che non sono in grado di usare il libro a dovere. Si lasciano corrompere o vanno fuori di melone. Jamey ha fatto una cazzata, sì, e ne pagherà le conseguenze (in che termini sto ancora decidendo ^^). Bene. Spero di riuscire a postare presto il prossimo capitolo. Grazie per aver letto sin qui. Alla prossima!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 17 Feb 2011 03:05 - Titolo: Brucio al tramonto

Ah! Carina la cosa sugli scrittori, che o non credono o credono troppo. Varrà anche per gli scrittori in generale o solo per chi scrive su libri malefici? ;)

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 17 Feb 2011 03:03 - Titolo: Brucio al tramonto

Ok, adesso è lampante: il futuro gradevole da cui viene Cassandra – giusto? Non ricordo benissimo - non ci sarà. Sul serio, qua le cose vanno piano paino sempre peggio, o succede un miracolo alla fine o sta storia finisce male!
Bel capitolo, lo sfogo del vampirotto ci sta tutto, e la morte è coreografica al giusto livello. Ancora una volta si sbandiera che i cambiastorie sono una banda di coglioni nel migliore caso o mostri nel peggiore, jamie si vendica fottendo una delle poche carte buone nella manica dei nsotri, e in generale le cose vanno bene.
Dal verso di salem!

Risposta dell'Autore: Ciao, ebbene, era proprio Cassandra e sì, la situazione è tragica. A dire il vero penso di avere fatto una cacchiata ad uccidere Zeph proprio ora – poteva tornare utile negli ultimi due capitoli -, ma ormai quel che è fatto è fatto e non è mia abitudine riesumare e far resuscitare miracolosamente i morti, quindi…;) Riguardo la coreograficità della morte del vampiro, ho qualcosa da ridire. Non mi convinceva molto. Avrei voluto farla pesare di più, proprio perché – come hai detto tu – era una delle poche carte buone nella manica dei nostri e a ben vedere è “causa” sua se tutto questo ha avuto inizio! In fase di revisione vedrò di riprendere il tutto. Sicuramente Salem è l’unico che al momento se la passa bene, perché a dirla tutta – e lo vedrete – anche dalla sua parte c’è qualcuno che dopo la morte di Eveline non è che sprizza salute da tutti i pori ^^ Per quanto riguarda la frase sugli scrittori, mi suonava bene e penso che valga anche un po’ per gli scrittori reali, senza necessariamente avere a che fare con un libro malefico ;) Grazie per il commento, sempre molto apprezzato! Alla prossima che spero vivamente sia presto – anche se ammetto di avere già dei dubbi su come trattare gli ultimi due capitoli! – Che sofferenza, ah! :-s

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 06 Jan 2011 14:43 - Titolo: L'irrazionale

ci sono, ci sono :P.
bien, l'intermezzo direi che sia venuto fuori benissimo. la letterina che ha lasciato patreck è veramente gran roba e riassume un concetto che alla fin fine pare essere molto ma molto vero. il libro rovina un pò tutto quello che tocca, soprattutto i cambiastorie che lo maneggiano (e salem direi che ne sia un gran esempio :P).
e adesso comunque la situazione resta quella che era alla fine dello scorso capitolo (cioè una gran merda, tanto per usare un francesismo :S). non so se sia già troppo tardi per metterci una pezza ma veramente se non è troppo tardi sono proprio sul gong :S. e come se non bastasse jamey ha pure avuto la bella idea di usare il libro contro zeph. che adesso, non so se l'abbia ucciso o solo conciato per le feste, ma di sicuro è stata una mossa moooolto stupida. di fatto è andato a togliersi un alleato (e mica da poco) alla vigilia della resa dei conti :S.
ok, bene, piccola richiesta: se tu potessi procedere col finale a una velocità un filo più sostenuta di quella attuale sarebbe cosa molto gradita :D.
ciao ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Ci sono anche io, dopo un bel po’! Chiedo venia ^^ Benvenuto in zona ultimo intermezzo della storia! Contenta che ti sia piaciuto. Ero in dubbio se fare un altro di quei collage presente/cose strane/passato in questo capitolo e lasciare la letterina tra una scena e l’altra dell’epilogo, ma alla fine ho optato per questa forma – e, tra l’altro, non è detto che la letterina di Patreck non ve la ribecchiate a spezzoni alla fine ;) Il libro è uno sfascia-famiglie e sfascia-amicizie! Ebbene sì. Pensare che quando ho iniziato, forte anche della filosofia “va dove ti porta il caso”, il tomo malefico non lo era neppure poi tanto. Anzi! Ma in realtà, è l’uomo che si lascia corrompere facilmente. Storia vecchia, ma sempre valida e i Cambiastorie non sono da meno, ahimè ^^ Spero che alla fine il racconto non risulti il rimestolo della solita manfrina fantasy – più intricato, certo! -. Tornando alla “letterina”, spero sia chiaro che è ciò che Pat ha scritto sul foglio strappato al libro alla fine del primo libro, ciò che gli ha tolto tutte le energie fino ad ucciderlo – non solo un ritaglio volante! -. Ogni tanto mi viene il forte sospetto di non essere stata sufficientemente chiara (niente battute, prego!) ^^ La situazione non è rosea, ma in quale racconto made in Amelie tutti si vogliono bene e non muore nessuno?! Scusate se i miei scritti sono sempre così cupi, con Sottosopra è morto tutto il mio buon umore letterario; e poi non è poi così semplice scrivere storie allegre, almeno per me. Mi riescono meglio le catastrofi e la disperazione :-) Cosa ha fatto Jamey lo vedrete presto (conto di aver già postato il nuovo capitolo una volta risposto qui). Ok, scusa se vado sempre a rilento e lascio passare eoni prima di postare. In questo periodo avevo la scusante degli esami, ma mi rendo conto di essere lumaca anche quando non ho da studiare :-s Forza e coraggio! Meno due alla fine, più l’epilogo, ma a quel punto il più è fatto! Grazie per il commento e per aver letto! A presto spero ^^

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 06 Jan 2011 01:37 - Titolo: L'irrazionale

uhuh, quasi alla fine...
eh wow, intermezzo... pessimista! ma reale, purtroppo per quelli che hanno a che fare col tomo corrompitore.
corrompe, eccome! era ora che pure i personaggi se lo sentissero sbattere in faccia... e temo sia già troppo tardi.
corto e bello, con la sua verità sul libraccio! alla fin fine, il cattivo della storia è il tomo, si può dire.
piaciuta soprattutto la frase sulla carta che taglia e il sangue che non basterà.

Risposta dell'Autore: Ciao! “Intervento pessimista”, già :-s Mi fate sentire in colpa perché vi infliggo storie così deprimenti! Il tomo corrompe, e bisogna anche dire che i Cambiastorie e chi se lo trova fra le mani si lasciano corrompere volentieri! L’uomo è debole…Da grandi poteri derivano grandi responsabilità e cose del genere ;-) Hai centrato il punto! Il cattivo è il libro e, in un certo senso, i Cambiastorie non è un fantasy, ma uno studio psicologico (mal scritto). Sai che mi riescono meglio le parti riflessive ed essendo il mio punto forte tendo a concentrare le storie attorno ai personaggi ed ai loro comportamenti più che attorno ad una situazione. Mi sono spiegata? Boh… Piaciuta la frase della carta? Bene, sono cose che mi vengono la sera, quando sono stanca e non mi preoccupo troppo di ciò che scrivo. Forse abbondo un po’ troppo e rischio d’ottenere qualcosa di artefatta. Spero che non dia quell’impressione, ma se dovesse essere così non lesinate sulle critiche, che sono utili per migliorare ^^ Bene. A presto!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 02 Oct 2010 13:52 - Titolo: Carta

mmh. Qua qualcosa mi dice che salem alla fine avrà la meglio. Poveri cambiastorie, tra traditori, sospetti, mezze verità e balle intere (lo so, sono ripetitivo, mi spiace) tutte le generazioni hanno avuto grossi casini interni. Il primo nemico dei cambiastorie non è né il druidone né il libro, sono i loro compagni!
E insomma zowie era un infiltrata di salem, che l’aveva ingannata per portarla dalla sua… eveline se n’è andata dolcemente (a proposito, la conferma che avevi chiesto – se ricordo – era se si capiva che nello scorso la povera ragazza finiva di soffrire? Sì, si capisce, ma non immediatamente. È un trapasso talmente calmo che si nota a ripensarci. Niente di male, e la scena è molto bella: diciamo che appena finito pensai “che bella scena. Povera eveline” e dopo qualche attimo “aspetta aspetta. ma è morta?”) sinceramente pensavo che jamie (non sto delirando i nomi, vero?) sarebbe diventato una bestia feroce e sarebbe finito scazzottato dal vampiro, ma la scena è comunque pesante. In senso cupa, non resa male.
È anche vero che coi casini che saltano fuori come funghi il tempo di assimilare la tragedia neppure c’è!
Bel capitolo, adesso vediamo che caspita ha scritto lo scrittore di tanto interessante!

Risposta dell'Autore: Grazie per la conferma alla mia domanda. Diciamo, quindi, che non è di immediata comprensione. Qualcosina devo farcela per fare in modo che sia più chiara come scena, ma sono contenta ti sia piaciuta :) Jamey sta soffrendo in silenzio (per ora). Ha fatto un tentativo, ma Zeph lo ha scansato prima ancora che potesse anche solo pensare di attaccare :-s E poi non ne sarebbe stato in grado! Hai detto bene: il peggior nemico dei Cambiastorie sono i loro stessi compagni :/ Penso che dopo due libri e svariate storielle in background la cosa ora appaia piuttosto chiaramente ^^ Sono contenta che ti piaccia. Per ciò che ha scritto Pat, alla prossima puntata :-) Ciao, ciao!

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 14 Sep 2010 04:54 - Titolo: Carta

confermo, prima parte muy carina. le riflessioni di el sulla morte di eveline sono molto ben riuscite. e in effetti no, io non avevo capito che la ragazza fosse già morta nello scorso capitolo. pensavo che el avesse avuto una visione del futuro (futuro molto molto vicino :D) in cui zeph la stava strangolando. e invece la cosa era successa sul serio.
nel complesso sono d'accordo con el comunque. la morte di eveline di sicuro non è un danno per i cambiastorie, certo, a zeph avrei comunque sgranato i denti a trovarmelo davanti, ma razionalmente parlando non potrei dirgli che abbia fatto male :S.
nella seconda parte invece salta fuori il problema zowie che alla fine risulta essere ben peggiore di quel che pensassi :S. io avevo ipotizzato non stesse facendo il doppio gioco e in senso stretto è anche vero, ma certo che la ragazza veramente ha dei bei problemi di cecità a vederla come ha detto in questo capitolo :S. nobile cosa voler far sparire i demoni ma porca eva, anche ammesso e non concesso che salem una cosa del genere la faccia, ci sarebbero un paio di effetti aggiuntivi non proprio carini nella vittoria di salem eh :S.
vittoria che più va avanti la storia e più non vedo come possa evitarsi :S. qui non mi resta che sperare in un miracolo ormai, perchè peggio di così è difficile che vada :D.
comunque dicevo... la prima parte è molto buona ma anche la seconda è decisamente all'altezza, e spiega la posizione di zowie, dunque promossa a pieni voti :P.
e avanti col seguito, ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Ciao! Ecco, come immaginavo! :-S La visione in cui El vede che cosa sta per succedere c’è stata. Quando i due si baciano vedono ciò che accadrà ad Eveline, la sua morte. Quando poi la visione finisce, raggiungono in fretta e furia la casa dove si trova l’arma. L’intento era quello di trovare un modo un po’ dignitoso di far morire la fata, ma non c’è stato verso di tirare fuori uno straccio di scena d’azione diretta che fossa una. Così ho ripiegato su una visione che mostrasse quanto stava accadendo. È confusa e da rivedere, è vero, ma forse è anche il caso di aggiungere qualche riga finale nel capitolo precedente in cui sia chiaro che Eveline è già morta. Potrei tagliare il primo paragrafo di questo capitolo e inserirlo di là, di modo che la visione non tragga in inganno allontanando chi legge dalla cosa più importante. Non poteva essere altri che Zeph l’assassino di Eveline. Gli altri Cambiastorie, per quanto consapevoli della situazione, non avrebbero mai avuto il fegato per fare anche solo del male ad Eveline. Grebeora, forse, ma, sottilmente, la sua parte l’ha fatta lasciando che il vampiro uccidesse la fata. Avrebbe potuto facilmente fermarlo, lei! Ad ogni modo. Elijah non può che constatare i fatti. La stessa Eveline era pronta a morire. Dietro le azioni di Zowie forse c’è più di quanto traspaia ora. Quel che fa è dettato dallo sfinimento e comunque Beshilaag non è un principiante nell’arte della retorica :) Ad ogni modo, per ora hanno ancora la possibilità di prevenire gesti stupidi da parte di Zowie. La situazione è nera, ma potrebbe esserlo ancora di più. Siamo agli sgoccioli: il prossimo è un intermezzo, l’ultimo della saga, e poi ci sono solo più due o tre capitoli. Come da sommario, “di chi sarà la prima pugnalata?” ;-D Grazie per la recensione e per il parere! Ciao.

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 20 Aug 2010 15:00 - Titolo: La fiducia era cieca

Oook, ci sono.
Ecco, direi che sul capitolo abbiamo due impressioni diverse :D. concordo che la seconda parte riflessiva di eveline sia molto bella (ma sinceramente la metterei al pari della prima, erano tutte e due ottime :P), però anche tutto il resto l’ho molto apprezzato.
Tanto per cominciare, finalmente, el ed elise si decidono ad avere una conversazione civile :D, in cui nel complesso si fanno le scuse a vicenda prima che arrivi il caro zietto a far visita. E lì (se non ho capito male :S) el si ritrova tra le mani una visione premonitrice di zeph che va ad accoppare eveline. Motivo per cui dopo lui ed elise hanno una certa fretta di mollare avory e andare a salvare la fanciulla :P. anche se in effetti zeph non è che abbia tutti i torti, far fuori eveline risolverebbe una filino di problemi :S.
Comunque sia, le parti riflessive di eveline, come ho detto, mi sono molto piaciute. Sia la prima, dove si capisce che la ragazza non ce la fa più e di voglia di andare avanti non ne ha (e dopo quello che le è successo non è che le dia torto eh :S), che la seconda dove sembra quasi che lei ripercorra le tappe della sua vita (e il suo ragionamento sulla fiducia direi che vince il premio bellezza del capitolo :P).
Sono d’accordo sul fatto che non succeda molto in queste pagine, ma tempo per i fuochi d’artificio ce n’è sempre dopo, questo capitolo direi che va benissimo così ^_^.
Ciao ciao ^_^.
PS: ah già, anche il titolo del capitolo mi è piaciuto parecchio :D.
PPS: ups, mi son dimenticato dell’argomento avory :P. e devo dire che apprezzo. Con l’avanzare della storia lo zietto diventa sempre più una pedina di salem che un suo complice vero e proprio (come in effetti sembrava alla grande nel primo libro). Elise di fatto non lo vede come nemico (per ovvi motivi visto tutto quello che lui ha fatto per lei), ma leggendo la fine del capitolo comincia proprio a sorgermi il dubbio che avory non sia nemico dei cambiastorie attuali in generale. Con le sue ultime parole direi che parla abbastanza chiaro. La cosa che lui si salvava nel pc quello che c’era scritto sul libro me la ricordavo, e in effetti era un vantaggio mica da ridere, se avesse voluto fermarli avrebbe potuto farlo.

Risposta dell'Autore: Ciao! Sono contenta che il capitolo ti sia piaciuto, ma come ho già detto ad Ico e Was non mi convince molto principalmente per una cosa: temo non si capisca che Eveline, al di fuori della visione che hanno El ed Elise, muore davvero già in questo capitolo. La parte in questione è un tantino incasinata dalle doppie voci ecc, motivo in più per leggere il capitolo sui Messaggeri dove almeno sono distinte graficamente. A parte tutto, il secondo spezzone riflessivo di Eveline è effettivamente un tour nella sua vita passata, fin da prima la sua cattura da parte dei Cambiastorie. Spero di averla resa bene, e mi fa piacere che la riflessione sulla fiducia sia ben riuscita. Il titolo ci stava bene ed una volta tanto è qualcosa di un po’ meno ermetico e monosillabico :-D Elijah ed Elise ormai possiamo quasi dire che filano come l’olio, rispetto alla situazione precedente, ma certo non sono la coppia dell’anno per semplicità di intenti, pensieri, parole, opere ecc. ecc. ^_^ Ed effettivamente Avory, sul momento, è l’ultima persona che vorrebbero incontrare. È vero, elise non lo vede come un nemico perché è suo zio, ma sa che tra il bene che ha cercato di fare c’è anche qualcosa di sbagliato. Ma come si fa ad odiarlo nella sua situazione?! Elijah, invece, ha meno peli sulla lingua a riguardo e, sì, ha decisamente fretta di tornare da Eveline e gli altri, anche se a dire il vero la pensa un po’ come te. Per quanto gli dispiaccia, sa che Zeph non è del tutto in errore cercando di uccidere la fata. E, in fondo, Eveline è pronta anche a questo passo. L’unico problema, quindi, resta la comprensione del fatto clou del capitolo. Domanda collettiva: si capisce che Eveline muore uccisa da Zeph? Grazie del commento! A presto – spero – con il nuovo capitolo!

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 07 Aug 2010 14:53 - Titolo: La fiducia era cieca

A me è parso tutto bello, e pure parecchio! La parte di eveline è molto bella, la sua storia pre arma e l’incontro con iris (era lei, no?) in punto di morte, tutto molto bello, pure il rimugina mento iniziale e il discorso con el. Ma eveline è morta? Oddio, spero di aver capito male! La scena è bella, comunque!
Bella anche la parte di elise, come sempre combattuta tra la famiglia (disastrata) e gli amici e il lovelove (disastrati pure loro!)
Il finale… oibò! Che ha letto avory di così… importante? Il mistero si infittisce, mentre si dipana! Davvero, si sente che la situazione è alle ultime battute, ma i misteri sembrano infittirsi sempre più! È strano, ma mi piace!
E poi magari è una sensazione solo mia :D

Risposta dell'Autore: Ciao! Sono contenta che ti sia piaciuto, anche se i miei dubbietti restano. Ed a ragione, a quanto pare. Sì, Eveline è morta. Zeph l’ha uccisa. Ben inteso, lei l’ha lasciato fare. Se avesse voluto sopravvivere, le sarebbe bastato un minimo sforzo anche piazzata com’era, ma è andata così. Ora, ho paura che la morte di Eveline non fosse chiara come avrebbe dovuto. Anzi, sono certa che sia così! Era quella la parte incriminata che non mi piaceva :-S Si capiva qualcosa o il sangue l’hai dedetto dall’ultimo scambio di sms? ;-D E’ molto importante, quindi aspetto una risposta. Grazie. Per il resto, sì, era Iris quella del ricordo di Eveline, poco prima che Beshilaag mettesse le sue manacce su di loro e le trasformasse in ciò che sono ora. Elise non poteva essere da meno in un gruppo di protagonisti già di per sé disastrati ^^ Lei, particolarmente, non ha avuto un’infanzia tutta rose e fiori. Avory ha letto qualcosa di davvero, davvero importante e prima Elijah lo capisce, meglio sarà per tutti! ;) L’infittimento del mistero, però, è colpa mia e del mio modo disastroso di trattare la trama, temo. Ad ogni modo, ormai non ho più misteri da aggiungere, solo da svelare… Ciao e grazie del commento!

[Segnala]
Recensione di: wasmehr Firmato - Data: 07 Aug 2010 10:34 - Titolo: La fiducia era cieca

ma no, perché non ti convince? a me pare bello, e anche ben scritto :)
mi piace El, finalmente si sta scuotendo un po'... ma quante glie ne sono dovute capitare, però! mi preoccupa Eveline, ma non credo che questa storia possa finire bene proprio per tutti :S
mi domando perché Grebeora si sia allontanata: doveva fare pipì, aveva un impegno, o li ha abbandonati?
beh, vedremo, ormai si sente odore di nodi-che-vengono-al-pettine!
ciao!

Risposta dell'Autore: Ciao! Grazie del “ben scritto”, fa sempre piacere. Specialmente in questo capitolo! ^^ Era quasi ora che El iniziasse a fare qualcosa di costruttivo, ma ormai siamo agli sgoccioli e il più avrebbe dovuto farlo nel primo libro. Mai disperare, però! C’è ancora qualcosina di fattibile :) Ti preoccupa Eveline? Beh, vorrei ben vedere, è morta! A me preoccupa invece la possibilità che questo fatto sia sfuggito. Era la cosa più importante di questo capitolo, spero che si sia capito che cosa è successo: l’arrivo di Zeph, la brevissima collutazione con Jamey e poi la morte di Eveline. Gli ha spezzato il collo (sempre molto fine), ma lei l’ha lasciato fare perché sa rendersi conto di quanto si è fatto il suo tempo ^^ Per favore, dammi conferma su questo punto! Per il resto, Grebeora non se l’è svignata, anzi…Ma questo alla prossima puntata! ;-) Grazie della recensione. A presto!

[Segnala]
Recensione di: wasmehr Firmato - Data: 17 Jul 2010 21:10 - Titolo: Morgal Ish

e qui abbiamo la conferma - casomai ce ne fosse bisogno - che le varie generazioni di cambiastorie sono state composte da gente moooolto affiatata :S
che Salem non fosse partito come il Gran Kattivo lo rende anche peggiore adesso, mi sa. ovviamente sono curiosa di vedere come/dove/quando/perché avverrà il confronto finale. e confermo che l'ideuzza di distruggere il libro sarebbe venuta pure a me, considerando ben bene i fatti :P

Risposta dell'Autore: Ci hanno provato, si sono impegnati, ma alla fine il libro li ha sempre divisi. Salem è un po' vittima pure lui, però da lì a giustificare le cretinate fatte...Ne passa ancora. Ti tengo d'occhio, "ragazzo"! (*guarda minacciosa Salem*) ^^ A presto, allora (almeno spero). Sto cercando di portare a conclusione il nuovo capitolo, ma è un po', come dire, scivoloso...Tutto quel sangue che scorre! ;-D

[Segnala]
Recensione di: wasmehr Firmato - Data: 17 Jul 2010 20:43 - Titolo: Veleno

bel capitolo! la scena che ho apprezzato di più è il combattimento tra Emory ed El, nonostante siano un po' fuori fase tutti e due, anzi mi sa proprio per quello: entrambi sanno di dover andare fino in fondo e fanno di tutto anche quando non ce la fanno più.
ricomparso Zeph, con eleganza :D
sopraggiunta Grebeora, adesso vedremo se la generazione di El riesce a combinare qualcosa di decente :)))

Risposta dell'Autore: Ti è piaciuta la scena di pseudo-combattimento? Non capita tutti i giorni di vedere uno scontro al rallenty, eh? ;-D Sì, tutti e due testardi, ma Emory ha avuto la peggio. Neppure di tanto alla fine. Elijah è ancora tra i vivi solo per una cosuccia chiamata "culo" o "intervento benevolo dell'autrice" ;) Zeph è un mascalzone, ma quando ritorna in scena lo fa sempre con eleganza! ^^ Ciao e grazie!

[Segnala]
Recensione di: wasmehr Firmato - Data: 17 Jul 2010 20:22 - Titolo: Scheletri nell'armadio

non so se se la passano peggio i miei personaggi (che vengono falcidiati a raffica) o i tuoi (che vengono torturati lentamente ) :P
ho l'impressione che i nodi stiano venendo al pettine (almeno alcuni :S ) anche se restano sempre un mucchio di misteri e l'atmosfera generale non è precisamente di collaborazione. il fatto che El abbia ancora desiderio di mettere mano alla situazione, tutto considerato, è pressoché eroico. speriamo che alla fine ne cavi qualcosa di positivo, se lo merita :)

Risposta dell'Autore: Cia! Eh, beh, Elijah è un anti-eroe, ma qualcosina di eroico da qualche parte dovevo pure metterlo, no? Un po' paradossale come situazione: nella realtà un tipo come Elijah avrebbe già lasciato perdere, ma da un bel po'! Spero che sia effettivamente così, i nodi DEVONO venire al pettine! Grazie per la recensione ;-D

[Segnala]
Recensione di: Caladan Brood Firmato - Data: 23 May 2010 08:42 - Titolo: Morgal Ish

e per una volta il riassunto non mi serviva, il capitolo precedente l'avevo letto relativamente poco tempo fa :P.
questo capitolo è stato un gusto, senza dubbio :P. bello di suo, ma in ogni caso qui si spiegano una serie di cose che finalmente vanno definitivamente al suo posto. e direi che hai fatto quadrare tutto per benino. il racconto di grebeora fa luce su una vicenda che fino ad adesso era rimasta misteriosa. sapevo che salem all'inizio non era totalmente flippato ma non ero addirittura arrivato a pensare che avesse deciso veramente di non portare a termine il progetto dell'arma di sua scelta (diavolo, era proprio uno dei buoni :P). ecco, peccato che gli abbiano accoppato azure, da quel punto in avanti la questione mi sa che è andata progressivamente sempre peggio. fermarlo all'inizio sarebbe stato relativamente facile, ma morgal a quanto pare era troppo impegnata a curarsi i sensi di colpa e grebeora... si vabbè, a leggere il suo racconto era cotta come una pera di salem, non lo accoppava nemmeno se costretta con una pistola alla testa :S. e adesso siamo simpaticamente arrivati a questa situazione disperata :D. oddio, decisamente adesso che hanno grebeora dalla loro, e metti che riescono a reclutare uno zeph già che ci sono, le speranze di vittoria aumentano, ma qui devono abbattere seraphen (che non è facile :S) e poi, cosa anche peggiore, poi devono vedersela con salem. personalmente parlando consiglio caldamente la vittoria tramite sporco trucco e non in scontro frontale (perchè veramente se sfidano quei due ne escono a striscie :S).
zowie invece... a quanto pare non faceva il doppio gioco (e dai, si era un pò capito già i capitoli prima, nessuno è così imbecille da fregarsi in quel modo :P). solo che veramente non riesco a capire come pensi di poter salvare morgan agendo in quel modo. evidentemente la ragazza ne sa più di me, e in ogni caso vedremo :P.
ottimo capitolo, ripeto, e avanti che qui mancano pochi capitoli pare, sono in trepidazione per il finale ^_^.
ciao ^_^.

Risposta dell'Autore: Sei in trepidazione perché non ce la fai più di questi complessati cronici, ammettilo! ;-D Bene, mi compiaccio che tu non abbia dovuto leggere il riassuntino. Effettivamente non era passato moltissimo tra “Veleno” e questo. Adesso devo solo cercare di andare avanti e finire con i cinque o sei capitoli che mi restano. Sì, diciamo che nel mezzo ho sparato anche la cosa del libro, del suo nascondiglio reale, e l’ho lasciata lì tra le altre a rosolare. Non proprio una gran rivelazione e dovrò rincarare la dose perché salti all’occhio. La storia di Grebeora, invece, era a dir poco centrale. Poi, come sospetta El, c’è qualcosina che la maga si tiene in serbo per l’incontro con Salem, ma a grandi linee la storia è completa. Anche la seconda generazione si è data la zappa sui piedi da sola e non ce n’è uno che si salva neanche lì! Salem era ambizioso, certo, ma non voleva la guerra, tanto più che gli uomini – furbetti – si facevano costruire l’arma proprio da quelli cui era destinato il fuoco. Grebeora era un po’ presa da Salem, nonostante tutto, e neppure sotto tortura l’avrebbe accoppato. Ma da quel momento in avanti ne sono successe di cose, ne sono cambiate altre, potrebbe essere pronta a fare del male all’ex compagno. No, quello di Zowie non è doppio gioco, diciamo più che altro che è una crociata solitaria per Salvare Morgan e migliorare un po’ la situazione. Forse all’interno del gruppo non è solo Eveline ad avere problemi di cecità ;-D Bene, grazie per il commento! A presto (spero) ^^

[Segnala]
Recensione di: ico Firmato - Data: 22 May 2010 17:01 - Titolo: Morgal Ish

interessante! finalmente sappiamo per benino che combinarono quelli della seconda generazione (pure loro coi bravi problemi di convivenza di tutti i cambiastorie) il libro stesso li aveva scelti, cosa inquietante. Ancora di più il fatto che il tomo maligno funzioni a spiriti altrui!
Salem insomma era una vittima dell’amore, più o meno, azure una specie di opportunista col pallino della martire e la vecchia gebe (ehe) la voce della ragione un po’ invidiosa. E morgal una comparsa che ha portato tutti i casini liberando l’incazzata (a ragione) iris.
Sto odiando il libro maligno, non fa altro che rovinare vite, amicizie, amori e tutto quello che interagisce con chi interagisce con lui!
E sembrerebbe che la storia si ripeta, visti i discorsi di zowie…
Capitolo interessante, ripeto che questa storia è una gran figata ^^

Risposta dell'Autore: Ciao! Per benino, ma non è ancora finita! Mi riservo qualche cartuccia per il finale ^^ Dopo praticamente due libri viene il sospetto che il libro non sia proprio un adorabile regalo di seconda mano, vero? Beh, la cosa doveva essere graduale e peggiorare man mano che si iniziavano a conoscere le storie delle varie generazioni. Direi che l’effetto non è riuscito del tutto male, no? :) Confermo, Salem, come avrete potuto notare, era un tantino preso da Azure, che, a sua volta, aveva una paura assurda di ciò che doveva fare, di ciò che le accadeva attorno. Aveva anche ragione, la ragazza, e io non la definirei proprio un’opportunista. Martire lo è diventata una volta capito l’errore…Chi non commette errori in questa storia? Morgal, effettivamente, avrei dovuto inserirla un po’ prima, ma era talmente periferico il suo apporto, nel bene o nel male, che non era il caso di complicarvi l’esistenza a priori! Sono contenta che il capitolo non ti sia dispiaciuto e che la storia ti piaccia ;-D Grazie, grazie, grazie! Fa sempre piacere, specialmente verso la fine. Continuo a dirlo, penso che i Cambiastorie mi mancheranno una volta finiti. Mi hanno fatta dannare per benino, ma rispetto alle prossime storie non sono niente! :-S Grazie ancora, ciao!

[Segnala]
Recensione di: Selerian Firmato - Data: 22 May 2010 16:59 - Titolo: Morgal Ish

Toh! Una volta tanto, il capitolo lascia un pò di ottimismo xD! Oddio, conoscendoti finirà tutto in una disfatta nonché bagno di sangue, ma oso sperare comunque xD!
Bello il racconto di Grebeora - sia perché finalmente ci chiarisce una serie di cose, sia perché si sente quello che non sta dicendo. Il suo amore per Salem filtra dal discorso, e si capiscono bene tutte le emozioni che deve avere legate a quei ricordi. E abbiamo la conferma definitiva che la Seconda Generazione ha subito quella che sembra la sorte tipica dei Cambiastorie: fottersi con le proprie mani :S. E all'inizio, Salem non era neppure così male :S. Pensavo che avesse finto il fallimento della creazione dell'arma per tenerla per sè, a suo tempo, ma a quanto pare voleva solo evitare la guerra - e così facendo ha provocato il disastro.
Ora che hanno Grebeora dalla loro, forse i ragazzi hanno qualche speranza - di distruggere il libro se non altro, visto che gli serviva energia a quanto capisco. Ma c'è sempre il rischio che Salem possieda altre pagine, e come abbiamo visto al S.Euphemia Seraphen è troppo forte per chiunque. Però sappiamo anche (e lo sa pure El) che ha un punto debole: la pagina del libro dei Cambiastorie con cui Salem lo ha creato a suo tempo. Alla fine del primo libro abbiamo visto che può essere distrutto distruggendo quella pagina. Che ci sia qualche speranza di riuscirci? Non vedo altre possibilità di sconfiggere Serafen, nemmeno con l'aiuto di Grebeora e (forse) Zeph.
Sul fronte interno le cose sembrano migliorare di un soffio. Ammetto di non capire perché Zowie sia convinta di poter aiutare Morgan collaborando con Salem, ma forse al solito dovrei rileggere :S. Aggiungo che fossi stato in El sti gran cazzi che l'avrei lasciata scappare xD. Ma si sa, non è proprio il migliore quando si tratta di decidere in fretta. Comunque se si decide a chiedere aiuto a Elise già c'è qualche speranza in più. Se invece di intralciarsi e sospettarsi a vicenda si siedono e fanno un bel dibattito a tema "come facciamo a eliminare Salem?" ho la vaga sensazione che le loro probabilità di successo aumentino drasticamente - ma da quel che so del loro comportamento ammetto che non ci conto troppo :S.
Inizio a sentire che il racconto volge verso la fine. Vai avanti che son proprio curioso xD! Ciao!

Risposta dell'Autore: Ah sì? Forse è perchè arrivati ad un certo punto ci si attacca a qualsiasi minima consolazione :) Poteva la seconda generazione essere da meno? Proprio la seconda?! No! Il racconto di Grebeora, a dire il vero, poteva venire meglio, ma penso che in questi casi sia meglio qualcosa di un po' più fluido, non troppo elaborato, altrimenti ciao comprensione! Come vedi, anche Salem è stato un "bimbo buono", poi ha un po' sbroccato, ma sono dettagli. Pensa cosa potrebbe fare Elijah per tenere fede alla tradizione...^_^ (sadismo represso, da qualche parte devo pure sfogarlo ^^). E la pagina lasciata ad El da Patreck sicuramente ha un suo perchè ed un suo ruolo, solo che Elijah non c'è ancora arrivato. Forse parlare con Elise servirà. Che cosa pensa di fare Zowie con l'aiuto di Salem lo scoprirete a breve :) Tieniti stretto l'ottimismo, comunque, perchè potrebbe essere l'ultimo che troverai per qualche tempo ;-D Grazie del commento, a presto!

[Segnala]
Recensione di: Selerian Firmato - Data: 19 May 2010 16:29 - Titolo: Veleno

Urgh :S. Capitolo molto bello, devo dire. C'è molta tensione nella lunga scena d'azione, e il punto di vista allucinato del protagonista è ben reso. Solo, ti consiglierei di far capire in modo più chiaro quando una profezia finisce (anche se non necessariamente quando inizia), perché sennò il povero lettore si può tagliare le vene xD.
Dunque, la mia ricostruzione dei fatti: il vecchio ha cercato di sfruttare l'energia di Eveline per... per? Pensavo per ringiovanire se stesso, ma le parole di Zeph fanno pensare che stesse tentando di tirare fuori Jul. Nel proprio stesso corpo? Il ragazzo che abbiamo visto era Jul o Emory? Non mi è chiarissimo, ma al momento non dovrebbe essere determinante. In ogni caso ha fallito in quanto sia lui che Jul sono troppo vecchi nell'essenza, mi pare di capire, e lui si è rifiutato di capirlo. Zeph (acc, vorrei ricordare meglio la storia della loro generazione :S) lo elimina definitivamente, e almeno uno dei pericoli per la Generazione corrente è andato. E Grebehora disposta ad aiutarli è un colpo niente male: essendo una creatura dei tempi antichi, è l'unica ad avere qualche possibilità di annientare Salem e i suoi. Uh, un dubbio rimane: che stava facendo Eveline? Ha cercato di distruggere Emory? Mi pare di capire di sì - ma come al solito i suoi poteri sono orrendamente difficili da controllare.
Mi sono piaciute molto le parti affidate a Eveline e Zeph. Come al solito le soggettive dei personaggi ti vengono bene. La scena d'azione complessivamente era buona, ma forse alcuni dettagli sono ripetuti un pò troppe volte: il ritmo ne risulta leggermente troppo lento IMO.
Che dire? Spero che adesso i membri della nuova generazione si siedano e PARLINO, e guai a loro se non dicono tutto xD. Questa storia mi piace come sempre - ciao!

Risposta dell'Autore: Ciao! Ora tocca a me fare “Urgh!” Devo decisamente ricontrollare la parte di Emory. Il suo obiettivo era come sempre quello di liberare Jul, ma già da un po’ di tempo aveva preso di mira il foglio che Patreck ha lasciato ad El per farlo. Sperava di intrappolare El al posto dell’amico. Il fatto che rubi energia ad Eveline è semplicemente collegato con questo piano e poi, un po’ d’energia in più, non fa mai male. Intanto la fata era ko, in più, se avesse agito subito, c’era qualche possibilità di riuscita nel “salvataggio”. E’ ringiovanito perché, come si era già visto nel primo libro, l’accumulo di forze ha questo magico effetto speciale. Essendo lui vecchio dentro e ccciovane fuori non è riuscito a gestire il tutto e si è ridotto come si è ridotto. Non so se entro la fine ci sarà ancora spazio per un riepilogo su quanto successo nella terza generazione (forse sì, in una scena più avanti), ma credo che leggendo tutto di seguito sia più facile ricordare. Sempre lo stesso problema! La generazione di Zeph/Emory/Jul è quella della temporanea cattura di Iris e dello scontro Emory/Salem finito in una bella ecatombe. Emory, deciso ad impedire che i compagni distruggano il libro con Jul dentro (precedentemente imprigionatovi da Salem, una volta liberata Iris), strappa loro le energie quando sono già in fin di vita a causa del druido. Zeph non partecipa, arrabbiato con Emory per avergli rifiutato la restituzione della vita tramite il libro, ed Emory, alla fine, riesce a salvarsi. Più o meno è tutto qui quello che conta sapere della terza generazione. Eveline fa un po’ quel che può, ed ora, bisogna dirlo, non è esattamente al massimo. L’arrivo di Grebeora è provvidenziale. In fondo la stavano cercando, semplicemente è andata loro incontro. La scena è piuttosto lenta, e forse posso sfoltirla un po’. Certo, però, che buona parte della melassa è data dal ritmo effettivo dei fatti. Non è proprio una scena d’azione. Vedrò di fare qualcosa :) Dai, qualcosina salterà fuori già nel prossimo capitolo e verrà ribadita in quelli a venire, ma non puntare sul tutto subito perché ci sono “cose” che devono accadere ;-D Prima dell’epilogo sicuro! Grazie anche per questo commento! Sono contenta che tu non abbia cambiato opinione sulla storia, vorrei riuscire a fartela cambiare sui contenuti da rivedere, ma lì me la vedo io! :-D Ciao!

[Segnala]
Recensione di: wasmehr Firmato - Data: 16 May 2010 22:18 - Titolo: Il gioco di Salem

ciao, per stasera mi fermo qui, mi si chiudono gli occhi (ma non per la storia, per la stanchezza, è stato un week-end lunghissimo!)
che bello rituffarsi tra i cambiastorie, vedere quanto stanno messi male loro è un toccasana per il pessimismo e la depressione :D :D
comunque ha ragione El: sono un gruppetto decisamente MOLTO scombinato e con speranze sottilissime... anche se a volte il potere degli squinternati è proprio che sono imprevedibili anche ai loro stessi nemici... vedremo!
alla prossima, ciao!

Risposta dell'Autore: Se non altro aiuta per l’autostima ed il buon umore, no? Potrei pubblicarlo con il titolo “50 buoni motivi per non suicidarsi – i Cambiastorie insegnano”, uno per ognuno dei capitoli tra primo e secondo libro, che dici? :-D Gruppetto che va sempre più verso il collasso nervoso e tramico direi, ma non è ancora scritta l’ultima parola… Non ti preoccupare, leggi quando puoi ed hai voglia, io non scappo ed i Cambiastorie restano qui a farmi compagnia ^^ Grazie per il commento! Ciao!

[Segnala]


Inserisci il codice mostrato sotto:
Nota: Puoi inserire una recensione, un voto o entrambi.

Voci nel Vento è online dal 30/05/2009. Le Storie, le Serie, le Fan Art, le Fan Fiction e tutto ciò che troverete, appartengono ai rispettivi autori. Qualsiasi utilizzo va concordato con loro. Il materiale presente nel sito non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario.
Nessuna storia è stata pubblicata con fini di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti presenti.

Spread Firefox Affiliate Button   Use OpenOffice.org