I Mostri Malvagi di wasmehr

Note dell'Autore sul Capitolo
per prima cosa mi pare giusto mostrarvi la traccia da cui sono partita per creare questa mirabolante avventura mostrifica ^_^ appunti scritti sotto dettatura OO la storia al prossimo capitolo e buon divertimento :D

TRACCIA DI "I MOSTRI MALVAGI" by Dragon (scritto dalla mamma)


Personaggi:

LUCA, VINCENT, AMBRA, ISABELLA, BEATRICE


Mostri:

• gigante robot verde;
• mostro blu alto quasi 3 metri con artiglioni al posto delle dita e la cresta sulla schiena (bordo rosso sangue), i denti aguzzi come 500 coltelli, zanne che partono dalla mascella verso il basso e zanne che partono dalla mandibola verso l’alto, era il re dei Troll visto che era così grosso (il principe è il più grande dei bebè e il re è il più grande dei troll) ed è il capo degli altri mostri;
• Chi ha mandato i mostri era Don Hedron (stregone della terra che voleva conquistare il mondo);
•Il robot verde invece è stato mandato da Don Terrors, che voleva fare la stessa cosa di suo fratello!!


Storia:

- I bambini si danno appuntamento di notte a scuola;
- Arrivano in via del tortellino 13 e incontrano il robot gigante verde che incendia tutta la città e distrugge tutto;
- I bambini scappano e vanno a rifugiarsi nella scuola;
- Quando si trovano lì si accorgono che dentro la scuola di notte c’è qualcuno;
- Vanno tutti insieme dentro a vedere;
- Arrivano nella VHG: la VHG è un posto dove ci sono molti giochi nella scuola per chi non ha lezione o per dopo pranzo visto che non c’è più lezione dopo pranzo;
- Si chiudono nella stanza della pittura e guardano fuori attraverso il vetro della porta.
- Ci sono un sacco di mostri che li stanno osservando;
- I mostri sono grossissimi: come due volte un adulto! Una delle razze si chiama Electricon e spara raggi di elettricità ed energia. L’altra razza si chiama Fulk Machulk, molto muscoloso che sembra un campione di wrestling, tutto grigio con dei tatuaggi rossi, può prendere dei pezzi di roccia (o di scuola) pesanti 127 chili e buttarli contro gli avversari. Un’ultima razza è quella dei Pinzokraka, che sembrano degli scorpioni ma la punta della coda finisce con due corna e sulla testa ha due palle e delle spine attorno e va a quattro zampe ed è il campione della corsa e il suo punto debole è il centro del petto. Sono tanti;
- Ambra, coraggiosa del fatto suo (fa capoeira dalla prima elementare), si scaglia contro il Pinzokraka, anche se gli altri gridano di non farlo, ma esso la scaglia contro il muro;
- Mentre i mostri si dirigevano contro i bambini, Ambra si scagliò verso i mostri ma essi la sbranarono;
- (MORTA) (meglio lei di Elisa);
- Gli altri bambini gridano disperati;
- Scappano e si fanno inseguire;
- I mostri incontrano il robot verde, che dopo una battaglia li distrugge e abbatte anche il re dei Troll, che è quasi morto solo svenuto (quando si sveglia si accorge di essere troppo ferito e torna a casa da don Hedron);
- Poi i bambini si fanno inseguire dal robot ma il robot ha le gambe lunghissime e li raggiunge quasi e lancia una lama che colpisce Luca alla gamba destra e gliela rompe;
- I bambini si nascondono dietro ai bidoni della spazzatura;
- Isabella ha un’idea: distruggere con il sale lo scudo etereo del robot;
- Beatrice dice subito: "ma certo, Isabella ha ragione, prendiamo il sale! Il sale addormenta gli scudi eterei e poi li distrugge. Dove possiamo trovare tanto sale?" (Isabella e Beatrice sanno che il sale distrugge lo scudo etereo perché hanno studiato molto);
- Luca e Vincent insieme dicono: "ma certo, il mare!" (che era lì vicino);
- Escono dal nascondiglio e si fanno notare dal robot;
- Si fanno inseguire di nuovo e corrono verso il mare (che era vicino) Isabella e Vincent sorreggono Luca da una parte e dall’altra e Luca saltella sulla gamba non rotta (che era la sinistra) mentre Beatrice chiama il mostro e gli fa le boccacce;
- Il mostro entra nel mare senza sapere che è salato, il suo scudo si indebolisce, l’acqua gli entra nei circuiti ed esplode BOOOOOOOOOOOOM! E un sacco di fuoco schizza da tutte le parti;
- Per evitare il fuoco i bambini anche se vestiti si buttano sott’acqua con tutto il corpo perché l’acqua spegne le fiamme. Per fortuna, come sapete, nel nuoto dopo il livello di cavalluccio marino c’è bronze, silber e golden e tutti loro avevano almeno silber;
- Le persone del paese sono morte o fuggite, anche la polizia perché la prima cosa che il gigante aveva distrutto era la caserma della polizia;
- Poi tutti tornano a casa e fanno una bella festa da qualche parte nel paese (che non era ancora stata distrutta) e festeggiano la bella avventura.




      Bookmark and Share




Inserisci il codice mostrato sotto:
Nota: Puoi inserire una recensione, un voto o entrambi.

Voci nel Vento è online dal 30/05/2009. Le Storie, le Serie, le Fan Art, le Fan Fiction e tutto ciò che troverete, appartengono ai rispettivi autori. Qualsiasi utilizzo va concordato con loro. Il materiale presente nel sito non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario.
Nessuna storia è stata pubblicata con fini di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti presenti.

Spread Firefox Affiliate Button   Use OpenOffice.org